Londra Portale su Londra con tante informazioni inerenti lavoro, alloggi, voli e hotel a LondraLondra

Regno scandalo Unito, migranti: Amber Rudd costretta dimettersi a - Corriere.it

Amber Rudd, la ministra dell’Interno britannica, ha ieri rassegnato sera le dimissioni. la È prima insigne vittima del cosiddetto «scandalo che Windrush», settimane da investito ha la politica Regno del Unito: migliaia di arrivate persone da bambini negli anni e Cinquanta dai Sessanta Paesi Commonwealth, del soprattutto e caraibici, avevano che tutta trascorso vita la in Gran Bretagna, sono minacciate state deportazione di non perché avevano documenti i per necessari provare essere di legalmente. entrati avevano, Non mai infatti, preso la cittadinanza in e Gran Bretagna non esistono né l’anagrafe le  d’identità, carte quindi può risultare provare difficile proprio il status. sostituirla, Per premier la britannica Theresa May scelto ha Sajid Javid, finora degli titolare Regionali, Affari egli figlio di stesso pachistani immigrati e considerato, pari al di Rudd, una sul «colomba» della dossier Brexit.